#Intervista

1 min per la lettura

Harel Boren
In futuro i produttori lavoreranno utilizzando un sistema di controllo qualità totale — controllo qualità visivo in ogni punto della linea di produzione.
Harel BorenInspekto

Potrebbe fornirmi una panoramica di Inspekto? Come si è arrivati alla sua costituzione?

Boren... Inspekto ha fondato Autonomous Machine Vision, si tratta della prima azienda ad aver lanciato sul mercato un sistema di visione artificiale Plug & InspectTM. Sostenuta da aziende leader della regione DACH (Germania, Austria e Svizzera), Inspekto è un'azienda tedesca con DNA israeliano. Inspekto S70 è stato lanciato in occasione di VISION, la fiera tenutasi a Stoccarda a novembre 2018 nell'ambito del suo progetto volto a sostituire soluzioni incentrate sui system integrator con sistemi pronti all'uso, sistemi plug and play, in grado di mettere controllo qualità (QA) visuale nelle mani del costruttore.

Potrebbe fornirmi una panoramica dei prodotti di Inspekto?

Boren... Inspekto S70, lanciato il 6 novembre 2018, è il primo sistema al mondo di visione artificiale autonoma. Può essere installato 1.000 volte più rapidamente e a un decimo del costo di una normale soluzione QA per la visione artificiale. Realizzato in un piccolo formato standalone "da tavolino", Inspekto S70 può essere utilizzato per qualsiasi metodo di movimentazione e qualsiasi prodotto. Le potenti capacità di intelligenza artificiale (IA) del sistema consentono di acquisire un prodotto gold standard con pochi esempi. Il processo completo di configurazione di un sistema INSPEKTO S70 sulla linea di produzione è semplicissimo: basta montarlo, definire gli obiettivi e configurarlo, quindi attivarlo.

L'interfaccia chiara e di facile utilizzo non richiede conoscenze nell'ambito della visione artificiale o dell'intelligenza artificiale, basta sapere usare un mouse. Inspekto S70 consente ai responsabili QA di gestire tutti gli aspetti del controllo qualità visuale, autonomamente, in un'ora.

Qual è la più grande sfida che Inspekto ha superato?

Boren... Inspekto sta rivoluzionando l'intero ecosistema del QA visuale. Piuttosto che vendere una lente, una fotocamera, un filtro o un pacchetto sofware, Inspekto vende un intero sistema per il QA visuale pronto all'uso. Questo concept è visto dai produttori come un enorme salto di qualità in termini di valore e usabilità, considerando che sono abituati a un approccio tradizionale in cui le soluzioni QA sono viste come un male necessario.

Di conseguenza, quando abbiamo presentato questa tecnologia, ad esempio in occasione di VISION 2018 a Stoccarda, e abbiamo illustrato i vantaggi della visione artificiale autonoma, la risposta è stata estremamente positiva, aggiungendo un numero crescente di impianti alla nostra già notevole serie di installazioni. Inspekto continuerà a condividere le proprie conoscenze e competenze su come la nuova serie di strumenti per la visione artificiale autonoma rivoluzionerà il QA visuale.

Qual è la più grande innovazione che offrite al mercato specializzato in controllo qualità visuale?

Boren... La visione artificiale autonoma è una categoria completamente nuova del QA visuale. Tradizionalmente il settore della visione artificiale ha sempre presentato gravi difetti. Se da una parte i produttori hanno bisogno del controllo qualità per ridurre il rischio di prodotti difettosi, dall'altra devono investire in soluzioni costose, gravose, complesse e che richiedono molto tempo. Il produttore non ha altra scelta se non quella di affidarsi a un system integrator di visione artificiale per la sua progettazione e installazione, con la conseguente perdita di un controllo diretto sul progetto. Una volta installato, viene fissato su un punto della linea di produzione e in caso di modifiche alle condizioni di illuminazione o al prodotto, l'integratore di sistemi esterno sarà richiamato, spesso per progettare un sistema completamente nuovo.

Il prodotto progettato da Inspekto — e ovviamente il sistema di visione artificiale autonomo — rivoluziona completamente questo modello. Inspekto S70 può essere installato dallo stesso personale dell'impianto, senza necessità di system integrator.

Secondo Lei, cosa ci riserva il futuro della visione artificiale autonoma?

Boren... In futuro i produttori lavoreranno utilizzando un sistema di controllo qualità totale — controllo qualità visivo in ogni punto della linea di produzione. Mentre le precedenti soluzioni - costose, non flessibili e gravose - installate attraverso un integratore erano collegate a un punto della linea, Inspekto S70 non lo è. Ciò significa che i produttori possono installare sistemi di visione artificiale in qualsiasi punto delle proprie linee di produzione, non solo negli snodi più importanti. I produttori potranno ottenere dati molto più approfonditi e dettagliati sul motivo per cui si verificano problemi, che potranno essere utilizzati per ottimizzare la linea, ridurre l'introduzione di difetti futuri e quindi migliorare materialmente rendimento e profitti.

Altre interviste.

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]