#tecnologia/

dicembre 12, 2018

5 min per la lettura

We don’t need no education... come dicevano i Pink Floyd

We don’t need no education... come dicevano i Pink Floyd

Secondo Engineering UK 2018, il report sullo stato del settore, nel Regno Unito occorre coprire 124.000 ruoli ingegneristici fondamentali all'anno per soddisfare la domanda. Migliorare la formazione è il modo più adeguato per colmare questo divario di competenze. Ma stiamo adottando le misure giuste per plasmare gli ingegneri del futuro?

La tecnologia gioca un ruolo importante nelle nostre vite; infatti la nostra dipendenza dai dati è in crescita, soprattutto in ambito industriale.  Ora le aziende richiedono una forza lavoro in grado di interpretare gli elevati volumi di dati raccolti nel settore utilizzandoli per migliorare la produttività.

Il modo migliore per garantire la presenza di una nuova generazione di ingegneri nel luogo di lavoro è incoraggiare un maggior numero di studenti a intraprendere lo studio delle materie STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) a un livello superiore.

Il governo del Regno unito sta supportando le aziende e la formazione. Nell'ambito della sua Strategia industriale per il 2017, ha proposto l'investimento di ulteriori 406 milioni di sterline nelle materie STEM al fine di offrire una formazione di qualità più elevata e un maggior numero di percorsi di studio nell'ingegneria, includendo gli studi superiori e l'apprendistato.

La tecnologia nella scuola

Anche imprese e associazioni finanziano le scuole offrendo loro la tecnologia per rendere le lezioni istruttive e interessanti. Ad esempio, nel 2016 la BBC ha fornito a un milione di piccoli alunni del Regno Unito i micro:bit, mini computer codificatori tascabili. Con questi dispositivi, gli studenti hanno imparato a programmare servendosi di un semplice software online. Dopo un anno, la BBC ha riscontrato che circa nove studenti su dieci pensavano che quel dispositivo potesse aiutarli a codificare, indipendentemente dalla loro abilità.

Imparare a codificare e acquisire altre competenze tecniche aiuterà gli alunni a comprendere meglio il mondo dell'ingegneria e li incoraggerà a studiare a un livello superiore. È alquanto improbabile che la tecnologia utilizzata dai bambini nelle aule scolastiche sia ancora in uso al momento del loro ingresso nell'ambiente industriale.

Ad esempio, gli studenti stanno imparando a codificare servendosi del software attuale ma in futuro questa tecnologia sarà inevitabilmente sostituita. Poiché gli sviluppatori rilasciano regolarmente una tecnologia sempre più avanzata, quella attuale si avvia velocemente verso l'obsolescenza. Per il sistema formativo può essere difficile rimanere al passo con i rapidi sviluppi dell'industria.

Se la formazione esita e perde terreno rispetto agli sviluppi dell'industria, quando gli studenti entreranno nel mondo del lavoro non avranno dimestichezza con la tecnologia dello stabilimento.

Rimodernare

I produttori non investono in ogni nuova tecnologia pertinente poiché possono riscontrare un funzionamento efficiente delle apparecchiature esistenti rispetto alla loro applicazione e quindi decidere di sostituirle solo se guaste. A questo punto i produttori possono usare apparecchiature più vecchie e obsolete per completare la produzione in modo efficiente.

Per migliorare la produttività, molti produttori stanno investendo in dispositivi connessi a Internet per realizzare Industry 4.0. Si crede erroneamente che per conseguire questo obiettivo i produttori debbano acquistare apparecchiature nuove, ma in realtà anche la tecnologia più datata può essere predisposta per Industry 4.0.

Società come ABB, B&R, Bosch Rexroth e Red Lion, hanno sviluppato apparecchiature che possono essere installate sulle macchine più vecchie per consentire l'accesso ai dati e la connessione al cloud. I nostri clienti richiedono regolarmente questo tipo di dispositivi, oltre alle parti obsolete che rappresentano la colonna portante della nostra attività.

Quindi, poiché la tecnologia obsoleta riveste un ruolo così importante in Industry 4.0 oltre che nella manutenzione generale, nelle riparazioni e nelle attività operative, gli studenti potrebbero imbattersi nella tecnologia che useranno nella loro vita professionale. Le imprese dovrebbero lavorare con le scuole per accertarsi che gli studenti apprendano le competenze idonee, indipendentemente dalla tecnologia che usano.

Per rassicurare il settore manifatturiero del Regno Unito, le imprese, le scuole e il governo devono investire in una formazione che offra agli studenti l'ispirazione e il bagaglio di competenze necessarie per lavorare con le tecnologie fondamentali. Può essere difficile riuscire ad adattare il curriculum scolastico alla rapida adozione di nuove apparecchiature. Tuttavia è importante che gli studenti maneggino la maggior quantità di tecnologia possibile perché ciò che imparano durante la loro formazione potrebbe essere ancora utilizzato nell'industria.

Articoli Collegate.

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]