automazione

ottobre 26, 2021

5 min per la lettura

Le parti industriali ricondizionate possono avere notevoli vantaggi per i produttori.
Le parti industriali ricondizionate possono avere notevoli vantaggi per i produttori.

Una volta non è sufficiente

Alcune persone potrebbero pensare che i prodotti ricondizionati siano meno efficienti di quelli nuovi, quando in realtà sono completamente puliti e revisionati per funzionare in modo ottimale. L'acquisto di parti industriali ricondizionate può offrire ai produttori notevoli vantaggi.

Sul sito web di Apple è possibile trovare una vasta gamma di prodotti elettronici ricondizionati certificati. Sono stati sottoposti a un rigoroso processo di verifica con test completi che soddisfano gli stessi standard dei nuovi prodotti Apple. Oggi, un numero sempre maggiore di consumatori accetta i prodotti ricondizionati per i vantaggi ambientali ed economici. Per raggiungere l'obiettivo di sostenibilità e trarre vantaggio dai profitti aziendali, anche il settore manifatturiero dovrebbe prendere in considerazione l'acquisto di parti industriali ricondizionate. Ecco tre buoni motivi per farlo.

Affidabilità 

Nel 2020 Techbuyer, una società di soluzioni IT, e l'Università di East London hanno condotto una ricerca sulle prestazioni dei server che ha dimostrato che un server nuovo e uno ricondizionato della stessa marca e dello stesso modello hanno prestazioni identiche. Poiché il processo di ricondizionamento segue rigorosamente le linee guida del produttore di apparecchiature originali (OEM), i componenti ricondizionati sono affidabili quanto quelli nuovi di zecca. Nella prima frase di ricondizionamento, le apparecchiature devono essere sottoposte a un test elettrico per accertarsi che soddisfino tutte le specifiche di produzione originali. Quindi, viene effettuato un doppio controllo per verificare il funzionamento ottimale dell'apparecchiatura, comprese la manutenzione preventiva e la calibrazione. Il processo prosegue con un rinnovamento estetico completo, in cui le parti interne e i pannelli esterni vengono ricondizionati o sostituiti, se necessario.

Molte persone ritengono erroneamente che i prodotti usati e ricondizionati siano la stessa cosa. In realtà, vi è una grande differenza, specialmente nella manutenzione e nella calibrazione delle apparecchiature. A differenza delle parti ricondizionate, quelle usate non sono state testate, calibrate e revisionate esteriormente. Se ci sono dei difetti con le parti usate acquistate da un venditore inaffidabile su eBay o Alibaba, potreste non essere in grado di ottenere un rimborso e finire per pagare l'elevato costo dei tempi di inattività non pianificati. Anche se questi componenti sono coperti da garanzia, nessuno rimborserà i costi della produzione persa se, ad esempio, un motore elettrico smette di funzionare compromettendo la funzionalità dell'intera linea di produzione. Inoltre, non saprete per quanto tempo e con quale frequenza la parte è stata utilizzata in precedenza e se è stata sottoposta a manutenzione adeguata. Invece di affidarsi all'ignoto, i produttori potrebbero scegliere parti ricondizionate completamente collaudate e dotate di una garanzia standard.

Sostenibilità

Il tradizionale modello di business lineare ha avuto un enorme impatto ambientale. I dati recenti mostrano che nel 2015 la domanda globale di risorse è stata pari a 1,5 volte ciò che la Terra è in grado di sostenere in un anno. Secondo il Global E-waste Monitor 2020, nel 2019 il mondo ha generato un impressionante 53,6 Mt di rifiuti elettronici, una media di 7,3 kg a persona. Dal 2014, la produzione globale di rifiuti elettronici aumenta di 9,2 Mt e si prevede che crescerà fino a 74,7 Mt entro il 2030, quasi raddoppiando in soli 16 anni.

Come elemento chiave del modello di economia circolare, il ricondizionamento è un'alternativa sostenibile allo smaltimento dei prodotti. Dando loro una seconda vita, possiamo ridurre in modo significativo l'uso di materie prime, il consumo energetico e le emissioni.

Convenienza

L'acquisto di parti ricondizionate non solo vi offrirà lo stesso livello di qualità di quelle nuove, ma vi farà risparmiare denaro. Ad esempio, un trasformatore ricondizionato è tra il 10% e il 40% più economico rispetto al nuovo. Un robot ricondizionato risparmia fino al 50% in termini di costi rispetto a un nuovo modello. Una riduzione dei costi iniziali potrebbe portare a un ROI più rapido.

Inoltre, l'acquisto di parti ricondizionate può evitare problemi di compatibilità e risparmiare ai produttori inutili tempi di inattività. Dal momento che i vostri operatori e tecnici conoscono già i prodotti, sapranno come ripararli ed effettuarne la manutenzione senza la necessità di formazione aggiuntiva. Noi di EU Automation pensiamo che, quando è possibile, i componenti debbano essere ricondizionati o sostituiti. EU Automation offre una fornitura globale di parti industriali ricondizionate e obsolete a un prezzo accessibile con disponibilità immediata. Per ulteriori informazioni, visitate www.euautomation.com.

Articoli Collegate

Torna in cima
Torna in cima
[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Utilizziamo i cookie per assicurare la corretta funzionalità e la sicurezza del nostro sito. Cliccando su “Accetta tutti i cookie” ci permetti di fornirti la miglior esperienza possibile.", "general.cookie_privacy": "EU Automation utilizza i cookie", "general.cookie_policy": "Informativa sui cookie", "general.cookie_dismiss": "Accetta tutti i cookie" }]