EU Automation

automazione

gennaio 30, 2019

4 min per la lettura

Un prodotto di qualità

Un prodotto di qualità

Quando nel 1994 Unilever lanciò Persil Power, i clienti pensarono che si trattasse dello smacchiatore perfetto. La nuova formula era efficace contro le macchie ma, purtroppo, rovinava i tessuti. Il ritiro del prodotto e la gestione dei reclami costarono a Unilever presumibilmente 250 milioni di sterline.

La reputazione commerciale di un'azienda può essere influenzata negativamente dall'immissione sul mercato di un prodotto di scarsa qualità. Nell'industria aerospaziale, ad esempio, un componente lavorato a macchina deve essere costruito tenendo presente un determinato campo di tolleranza della lavorazione altrimenti non sarà adatto per l'assemblaggio finale. Un modo efficace per raggiungere questo obiettivo consiste nell'incrementare l'automazione nel proprio stabilimento.

La robotica

Investire in automazione e robotica aumenta la velocità di produzione e migliora la produttività. Un altro vantaggio dell'automazione è l'elevata ripetibilità e accuratezza dei robot, il che può influenzare la qualità del prodotto.

I robot possono essere programmati per ripetere in modo affidabile e preciso un compito sulla linea di assemblaggio che potrebbe essere ripetitivo e laborioso per un lavoratore umano. L'uso dei robot per completare i compiti ripetitivi migliorerà l'accuratezza perché i robot non sentono la fatica né commettono gli errori umani.

Un robot a sei assi, per esempio, è un robot articolato ad alte prestazioni progettato per applicazioni di assemblaggio. I diversi assi offrono al robot la flessibilità necessaria per eseguire una vasta gamma di compiti industriali quindi i produttori possono posizionarlo dove occorrono azioni veloci e precise utilizzandolo, ad esempio, nelle applicazioni pick-and-place. 

Purché calibrato correttamente, un sistema automatizzato è altamente ripetibile pertanto anche i prodotti saranno trattati ogni volta allo stesso modo durante la produzione. Se la macchina non offre le prestazioni attese, probabilmente è necessario un componente di ricambio o l'esecuzione di alcune operazioni di manutenzione. La corretta gestione di questi aspetti garantirà ai produttori il rendimento sugli investimenti (ROI).

Rilevamento

Mentre la linea di assemblaggio accelera e i tempi di ciclo diminuiscono, i produttori devono prendere in considerazione anche modalità che consentano di monitorare la qualità. L'ispezione può essere eseguita manualmente ma è un processo che richiede un impiego intensivo di manodopera e comporta il rischio di errore umano. In alternativa, i produttori possono investire in un sistema di visione artificiale per migliorare la velocità e l'accuratezza durante il controllo di qualità.

I sistemi di visione artificiale possono ispezionare rapidamente ogni articolo sulla linea di produzione per garantire la qualità di un componente o di un prodotto. Il sistema di visione artificiale si avvale di una combinazione di luci, sensori e videocamere per garantire che ciascun prodotto soddisfi gli stessi criteri specifici inoltre può individuare difetti così piccoli da sfuggire all'occhio umano. Può completare l'ispezione in modo estremamente veloce e accurato segnalando immediatamente agli operatori umani i difetti che possono quindi essere rilevati prima di generare impatti negativi.

Fortunatamente non dobbiamo più preoccuparci del deterioramento dei nostri abiti quando aggiungiamo Persil al bucato. In qualsiasi comparto dell'industria manifatturiera, un errore di valutazione durante la produzione o l'ispezione può comportare difetti, onerosi ritiri di prodotti dal mercato e danni alla reputazione. I produttori devono considerare come la tecnologia può contribuire a migliorare la qualità dei prodotti e rilevare gli eventuali vizi senza compromettere la produttività o la velocità di produzione.

Articoli Collegate

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]