EU Automation

industrie

gennaio 17, 2019

5 min per la lettura

Quali sono le attuali tendenze?

Quali sono le attuali tendenze?

Nel 2018 KFC ha finito la scorta di polli, abbiamo inviato un'auto nello spazio e abbiamo dovuto decidere se sentivamo Yanny o Laurel in un brano audio. Con l'inizio del nuovo anno, le aspettative sono tante, soprattutto nel settore manifatturiero. Ogni nuovo anno porta nuove tecnologie e nuovi processi per aumentare la digitalizzazione e migliorare i nostri risultati.

Nel 2018 i produttori si sono concentrati sull'applicazione delle tecnologie Industry 4.0 tra cui automazione, dispositivi per l'Internet of Things (IoT) e software sofisticati per ottimizzare la catena di fornitura e migliorare la produttività.

Con l'inizio del nuovo anno i produttori devono scoprire in che modo utilizzare la tecnologia per migliorare il modo in cui interagiscono con le diverse necessità dei consumatori e del settore.

Seguire il client

Nei mercati commerciale e industriale i clienti desiderano che i nuovi prodotti siano consegnati con maggiore flessibilità e a costi inferiori. Per soddisfare la domanda crescente, modelli di business come Service (XaaS) stanno diventando sempre più popolari.

I produttori beneficiano della collaborazione con aziende che offrono Software as a Service (SaaS) o Platform as a Service (PaaS) per migliorare la produttività senza i costi elevati legati alla modifica o all'aggiornamento dei propri processi. Possono invece accedere a un sistema già definito da qualsiasi punto dell'infrastruttura. Questi servizi possono comprendere spazi di lavoro online per migliorare la collaborazione o servizi che garantiscono l'archiviazione e l'accesso ai documenti in modo efficiente e sicuro.

Integrazione

Negli ultimi anni, i progressi della connettività e dei dispositivi per l'Internet of Things (IoT) hanno consentito ai produttori di creare sistemi di produzione più intelligenti. Tali progressi, unitamente alla crescente popolarità del cloud-computing, consentono a più produttori di integrare IT (tecnologia dell'informazione) e OT (tecnologia operativa).

I produttori possono riunire IT e OT per raccogliere i dati dall'officina di produzione e quelli relativi ad altri ambiti dell'attività, come conoscenza e analisi dei clienti. Ciò consente ai produttori di accedere a dati aziendali in tempo reale per aumentare la visibilità lungo la catena di approvvigionamento. I produttori possono poi utilizzare questi dati nel proprio processo decisionale.

Collegando più dispositivi all'IoT i produttori possono concentrarsi sulla creazione di processi produttivi più intelligenti senza dover investire in un sistema completamente nuovo. I produttori possono realizzare il retrofit delle apparecchiature esistenti con sensori intelligenti per raccogliere dati in tempo reale sulle loro condizioni. L'accesso ai dati sullo stato delle macchine aiuterà i produttori a rilevare i guasti e darà loro i tempo di ordinare i ricambi da un fornitore affidabile di componenti per l'automazione prima che si verifichi il fermo macchina.

Svolta verde

Nel 2018 programmi come Planet Earth e dibattiti internazionali sui cambiamenti climatici ci hanno aperto gli occhi sul nostro impatto sull'ambiente. Oggi i consumatori, le organizzazioni commerciali e i governi sono sempre più consapevoli dell'impatto ambientale dei prodotti delle aziende.

I produttori devono valutare i propri processi per capire in quali ambiti poter ridurre il consumo di energia, la produzione di rifiuti o l'inquinamento. Per ridurre in modo efficiente i rifiuti senza compromettere la produttività o la qualità dei prodotti, i produttori possono installare sistemi di riscaldamento e condizionamento a efficienza energetica in modo da limitare i rifiuti creati dai sottoprodotti e migliorare la riciclabilità dei prodotti stessi. Le aziende possono inoltre sfruttare l'economia circolare per garantire il massimo utilizzo delle risorse.

I grandi produttori promuovono da anni sistemi di produzione più snelli. Toyota ad esempio segue il modello Just-in-Timel nel quale il passaggio successivo del processo inizia solo quando termina il precedente. Questo evita il lavoro non necessario successivo qualora vi sia un problema sulla linea di montaggio o un fermo macchina.

Il 2019 è ricco di opportunità di miglioramento, che si tratti di garantire che una catena di fast-food disponga di quantità sufficienti di pollo o di ridurre l'impronta ecologica della propria linea di produzione. Via via che sempre più produttori digitalizzano i propri processi, questi dovrebbero analizzare in che modo utilizzare le apparecchiature esistenti per ridurre il consumo di energia, fare un migliore uso dei propri dati e allineare i propri servizi in base alle necessità dei clienti.

Articoli Collegate

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]