automazione

gennaio 14, 2020

4 min per la lettura

come gli errori possono essere introdotti in una linea di produzione automatizzata
come gli errori possono essere introdotti in una linea di produzione automatizzata

L'errore umano in un luogo di lavoro automatizzato

Quando un impiegato di una banca tedesca si addormentò alla scrivania con la mano sulla tastiera, prelevò accidentalmente 222.222.222,22 euro dal conto di un pensionato invece di trasferirvi 62,40 euro. Fortunatamente, in un momento successivo un collega si accorse dell'errore e riuscì a rimediare. L'errore umano è un problema nel settore manifatturiero, esattamente come in banca, ma esistono progressi nell'automazione che ne consentano la completa eliminazione?

L'automazione è stata acclamata ovunque da produttori e ingegneri come la risposta alla richiesta di coerenza e qualità. Svolgendo i compiti basilari al posto degli umani, offre ai dipendenti il tempo per concentrarsi su incarchi più importanti come lo sviluppo aziendale e le iniziative strategiche. L'aspetto ancora più interessante è che i robot possono lavorare 24 ore su 24 senza stancarsi. I produttori, in particolare, sono entusiasti dell'automazione che garantisce coerenza attraverso i loro stabilimenti e migliora l'accuratezza dei processi.

Ma se il passaggio ai sistemi automatizzati è finalizzato a ridurre al minimo gli errori, perché si sbaglia ancora? Poiché richiediamo a umani e robot di lavorare fianco a fianco, l'automazione non riuscirà mai a eliminare completamente l'errore umano. Cosa possono dunque fare i produttori per ridurlo al minimo?

Programmazione e monitoraggio

Siamo creature soggette a commettere errori e una delle principali cause dell'errore umano durante il lavoro con la tecnologia è semplicemente l'incomprensione. Quando si decide di automatizzare un processo, è necessario programmarlo e la programmazione deve essere priva di bug e malfunzionamenti. Non importa se avete installato una linea di trasferimento automatica per costruire portiere per automobili o se utilizzate processi programmabili per produrre a lotti chip per computer: se il vostro sistema non è configurato correttamente, può causare una catena di problemi in tutti i vostri dispositivi. I robot eseguono anche molti compiti diversi nella catena del valore e potrebbe essere necessario modificare i loro dispositivi di estremità o riprogrammarli del tutto. Ad esempio, possono essere equipaggiati con un laser per un compito di precisione e poi con una pinza a 3 dita per un altro compito.

Eseguita la configurazione, è di fondamentale importanza che tutti i dipendenti che interagiranno con o nei pressi del robot ricevano comunicazioni chiare e che sia loro impartita tutta la formazione necessaria. Se un membro del personale non conosce la differenza tra un robot collaborativo, che si ferma o rallenta quando un umano si trova nelle vicinanze, e un robot non collaborativo, potrebbe subire infortuni.

Manutenzione della tecnologia

Un'altra causa dell'errore umano durante il lavoro con i sistemi automatizzati è la  manutenzione. I produttori devono monitorare le prestazioni del sistema in modo proattivo, avvalendosi della manutenzione predittiva o preventiva per individuare eventuali problemi. I robot sono maggiormente a rischio di malfunzionamento se la manutenzione non viene eseguita quando è necessario.

Ad esempio, se un componente del robot come il motore sta per guastarsi, il robot potrebbe iniziare a funzionare a una velocità diversa e questo potrebbe influire sulla realizzazione dei vostri prodotti. Se identificate il problema in fase precoce, potrete ordinare un pezzo di ricambio da un fornitore di apparecchiature per l'automazione affidabile, consentendo al vostro sistema di continuare a funzionare correttamente.

I robot riducono drasticamente il rischio di errore umano ma non lo eliminano completamente. Anche se un robot non può addormentarsi con la mano sulla tastiera, può introdurre un errore se non viene correttamente programmato o sottoposto a manutenzione.

Articoli Collegate

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]