#tecnologia/

luglio 25, 2018

4 min per la lettura

Blockchain vs. Tangle

Blockchain vs. Tangle

Apple contro Microsoft, Uber contro Lyft, Amazon Video contro Netflix. Le aziende tecnologiche stanno costantemente promuovendo la propria offerta di prodotti o servizi per rimanere competitive nei loro settori, in particolare quando vi sono grandi rivalità. Dato che le criptovalute sono sempre più diffuse, i loro creatori fanno a gara per conquistare per nuovi clienti. 

Blockchain

Le criptovalute, come Bitcoin, sono potenzialmente in grado di cambiare radicalmente il settore finanziario. Utilizzano una tecnologia che memorizza e elabora le informazioni sensibili in un modo facile da rintracciare ma difficile da violare.

La blockchain, il libro mastro (ledger) digitale in cu si annotano le transazioni in criptovaluta, registra ogni serie di transazioni come blocchi e catene. I dati sono distribuiti su una vasta rete di computer, invece che su uno solo, in modo da proteggere i dati e decentralizzare il controllo.

La blockchain è solo agli albori del suo sviluppo, pertanto i suo futuro è incerto. Tuttavia, ci sono attualmente alcune limitazioni che ne ostacolano la crescita.

Sicura, ma lenta

La critica principale che viene rivolta alle criptovalute basate su blockchain come Bitcoin è la velocità.

I “miner” verificano le transazioni che vengono aggiunte alla blockchain e controllano il sistema per proteggere la rete dagli hacker. Tuttavia, i “miner” sono incentivati a completare le transazioni poiché ricevono una commissione per ogni blocco creato. La natura diffusa della blockchain la rende intrinsecamente sicura. Qualsiasi individuo o gruppo di persone con intenzioni malevole dovrebbe controllare il 51% dei nodi dell'intera rete per manipolare le transazioni e i saldi.

Attualmente, i “miner” di blockchain completano 4,5 transazioni al secondo mentre Visa completa 4.000 transazioni al secondo. Sarebbe difficile per la Blockchain raggiungere questa scala perché quando vengono creati più blocchi, il sistema diventa più lento. Affinché la Blockchain diventi una piattaforma standard, è necessario risolvere problemi di velocità e scalabilità.

Vi presentiamo il Tangle

La IOTA Foundation aveva ben chiari questi limiti quando ha creato il Tangle, una tecnologia in grado di competere con la blockchain. Ha ignorato il processo di blocco e catena e ha invece scelto di sviluppare un grafico aciclico diretto (DAG), o una raccolta di nodi non circolari che consentissero la connettività e le transazioni tra uomo e macchina.

Per completare una transazione in Tangle, è necessario verificare due altre transazioni precedenti. Non c'è bisogno che i “miner” alimentino la rete: gli utenti possono contribuire alla crescita del sistema. Il Tangle elabora anche micropagamenti e pagamenti tra macchina e macchina, incoraggiando la connettività della macchina e rimuovendo le spese di transazione.

Ogni nodo diventerà più sicuro con l'esecuzione di più transazioni correlate, rendendo più difficile la manomissione di ogni transazione. Man mano che gli utenti crescono, aumenta la velocità di verifica della rete: pertanto maggiore il numero di dispositivi che utilizzano il Tangle, tanto più il sistema diventa sicuro e scalabile. Un vantaggio determinante per le criptovalute che competono per affermarsi come alternativa de facto alle valute non digitali.

Produzione

Blockchain e Tangle sono entrambi nelle prime fasi di sviluppo, quindi stiamo solo iniziando a vederne il potenziale. Tuttavia, guardando al futuro, il Tangle potrebbe avere un potenziale maggiore nelle applicazioni manifatturiere.

IOTA ha sviluppato la tecnologia per aiutare le aziende a realizzare l’Industry 4.0 e commercializza il Tangle come spina dorsale dell'Internet of Things (IoT). Qualsiasi dispositivo connesso a Internet può completare in modo sicuro le transazioni utilizzando il Tangle. Con il perfezionamento della tecnologia, le macchine saranno in grado di completare transazioni sicure senza interazione umana.

Nonostante sia la più popolare tecnologia che ospita le criptovalute, la blockchain non è l'unica soluzione per transazioni online sicure. Altri concorrenti, come IOTA, stanno sviluppando tecnologie che rimuovono i limiti della blockchain. In futuro, piuttosto che scegliere in base al prezzo o quella con il modello più recente, i costruttori dovrebbero guardare agli obiettivi di ciascun sistema per determinare quale servizio porterà loro maggiori vantaggi. 

Articoli Collegate.

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]