automazione

ottobre 31, 2018

4 min per la lettura

Approccio modulare

Approccio modulare

Nel 2014, Google ha presentato il prototipo Project Ara, il primo telefono modulare. L'obiettivo era creare uno smartphone dotato di componenti intercambiabili per prolungare la vita utile degli apparecchi. A distanza di qualche anno, la modularizzazione offre all'industria un modo semplice per migliorare i processi produttivi.

Project Ara ha creato un dispositivo che intendeva consentire agli utenti di aggiornare il proprio smartphone sostituendo facilmente videocamere, batterie e schermi invece di acquistare un telefono nuovo. Il progetto è stato annullato perché il telefono diventava ingombrante e costoso. Anche se i telefoni modulari non sono attualmente una realtà, questo approccio si sta dimostrando prezioso per i produttori.

Digitalizzazione

Dato che stiamo passando a processi produttivi più digitalizzati, aumenta progressivamente la connessione a Internet delle risorse fisiche della fabbrica.  Tuttavia, ad alcuni produttori la realizzazione di una fabbrica intelligente può sembrare irraggiungibile a causa dei costi dell'automazione e della complessità del progetto.

Per digitalizzare una linea di produzione non è necessario procedere alla sostituzione di un intero sistema. Un primo passo semplice consiste nell'acquisto di alcuni dispositivi connessi a Internet, o di sensori per connettere le apparecchiature esistenti, in modo da raccogliere i dati relativi al sistema attuale. In assenza di una pianificazione dettagliata, però, i dati possono non raccogliere tutte le informazioni necessarie e risultare frammentati.

Per implementare un approccio più olistico, i produttori possono investire in apparecchiature che li aiutino a digitalizzare l'intero stabilimento senza sostenere il costo di un sistema completamente nuovo.

Costruzione in blocchi

Per due decenni la modularizzazione è stata una parte importante della progettazione delle macchine. I componenti della macchina o sottosistemi possono essere combinati in diversi modi per completare varie funzioni.

Solitamente, i produttori scelgono di investire in macchinari modulari per via della loro flessibilità. Grazie all'acquisto di una struttura di base su cui è possibile implementare diversi componenti, il responsabile di stabilimento riesce ad adattare la macchina a diverse applicazioni. I moduli possono anche funzionare in una gamma di configurazioni diverse per lavorare su linee di produzione singole o multiple.

La modularizzazione è il modo più economico per avviare la digitalizzazione dello stabilimento perché i produttori devono investire solo nelle apparecchiature di cui hanno bisogno in quel momento e possono procedere agli aggiornamenti di conseguenza. Ad esempio, i produttori possono investire in dispositivi connessi a Internet attualmente funzionanti con reti 4G. Tuttavia, gli sviluppatori indicano che entro il 2020 saranno lanciate in tutto il mondo le reti 5G fatto che potrebbe portare i produttori a pensare che le loro macchine sono obsolete. Utilizzando macchine modulari, possono semplicemente sostituire il ricevitore e aggiornare la rete senza sostituire l'infrastruttura.

Obsolescenza

I produttori di apparecchiature originali (OEM) rilasciano i sistemi troppo velocemente rispetto alle necessità dei costruttori, data la lunga vita utile e la solidità dei modelli. Di conseguenza, le apparecchiature possono raggiungere l'obsolescenza alcuni anni prima che la macchina smetta di funzionare. I produttori possono lavorare con fornitori di parti obsolete, come EU Automation, in grado di reperire e consegnare parti obsolete, ricondizionate e nuove che aiutino i produttori a evitare la sostituzione dei sistemi ogniqualvolta si presenti un problema.

I produttori traggono inoltre vantaggio dalla modularizzazione poiché consente loro di effettuare più facilmente la manutenzione sulla linea di produzione. Se un modulo subisce un guasto, per ripristinare velocemente la produzione i produttori devono sostituire solo una piccola parte anziché l'intera macchina, esattamente come risulta più conveniente sostituire lo schermo del telefono piuttosto che l'intero apparecchio.

Il futuro

Grazie alla modularizzazione, i produttori compiono i primi passi sulla scala della digitalizzazione. La scalabilità e la flessibilità della modularizzazione consentono ai produttori di qualsiasi dimensione di acquistare il sistema di cui hanno bisogno per lavorare su linee di produzione singole o multiple e di aggiornarlo successivamente in base alle necessità.

Anche se Project Ara non ha avuto successo, la modularizzazione può aiutare le aziende del settore manifatturiero a realizzare Industry 4.0.

Articoli Collegate

[{ "site.code": "it", "general.cookie_message": "Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito.", "general.cookie_learnmore": "Ulteriori informazioni", "general.cookie_dismiss": "Fatto!" }]